la Fonderia

si occupa dei processi produttivi attraverso i quali dal minerale originario nascono non solo oggetti
ma anche leghe e materiali nuovi.

Si appronta il modello, quindi si preparano le anime e le forme.
Dopo
la fusione, la colata nella forma eppoi l’estrazione del getto per la pulizia e finitura.
Rispetto ad altre tecniche di lavorazione, solo la fonderia permette di ottenere pezzi di forma complessa
molto difficilmente ottenibili con altri metodi.

della Estrazione del Getto

martedì 31 maggio 2011

Entra dal vivo Danze Barbariche : MDA Produzioni Danza con Rosaria Iovine

A Roma, nei locali della Fonderia ‘900, in via Assisi 33, prosegue la rassegna “Danze Barbariche”, una manifestazione dedicata alla danza ed ai nuovi linguaggi promossa da Circuito Danza Lazio e Pentagono Produzioni Associate.

Un cartellone ricco di spettacoli, workshop e laboratori con protagoniste alcune tra le più prestigiose danzatrici e coreografe del panorama italiano che prosegue martedì 31 maggio e mercoledì 1 giugno con MDA Produzioni Danza. La storica compagnia, fondata nel 1977 da Hal Yamanouchi ed Aurelio Gatti, propone la performance della coreografa napoletana Rosaria Iovine St 22 – Ovvero stanza 22, un lavoro ispirato alla condizione del carcere femminile, frutto di un’intensa attività laboratoriale che l’artista napoletana ha effettuato all’interno dei penitenziari.
Lo spettatore sarà accompagnato lungo un percorso attraverso i sensi deteriorati dalla detenzione, finalizzato a percepire la regressione fisica e mentale, il deterioramento a livello infantile ed animale di chi ha vissuto l’esperienza carceraria. 

mercoledì 25 maggio 2011

Il programma da sfogliare e stampare - DANZE BARBARICHE 2011- Roma

Danze Barbariche 2011_ Comunicato 01

Danze Barbariche
Sensibile Contemporaneo Sensibile

Dal 30 maggio a Roma nei locali della Fonderia ‘900, in via Assisi 33 (alle spalle della Stazione Tuscolana)
Spettacoli alle ore 21.15; ingresso 10 euro

La sesta edizione della rassegna della danza e dei nuovi linguaggi “Danze Barbariche”, promossa da Circuito Lazio e Pentagono Produzioni Associate, si tiene dal 30 maggio e si protrarrà per tutto il mese di giugno nei locali della Fonderia ‘900, a Roma in via Assisi 33.
Una rassegna quasi tutta al femminile che vedrà alternarsi sul palcoscenico alcune tra le più prestigiose danzatrici e coreografe della scena italiana quali Rosaria Iovine, Michela Barasciutti, Marika Vannuzzi, Elisabetta Rosso e Francesca La Cava.
In programma anche l’esposizione del danzatore e coreografo Salvator Spagnolo Opening to Fusion, un artista a tutto tondo che propone opere realizzate con la tecnica dell’action painting, un suo personalissimo stile che prevede l’utilizzo di materiali di varia natura. A seguire Spagnolo proporrà la performance di danza Thinking Dirty Things.
Oltre agli spettacoli e alle mostre in cartellone anche un laboratorio di teatro e danza ed un workshop. Il primo (dal 13 al 19 giugno) dal titolo Siddharta, è un omaggio al grande poeta, scrittore, pittore e viaggiatore Herman Hesse. Si tratta di un laboratorio condotto da Giovanna Summo e Rosa Morelli incentrato sul viaggio alla volta dell’india che lo scrittore affrontò nei primi anni del ‘900 alla ricerca della pace interiore. Il workshop, in programma dal 23 al 26 giugno, avrà per protagonisti due figure di spicco dell'educazione alternativa a partire dagli anni Settanta, Hal Yamanouchi e Aurelio Gatti che insieme daranno vita a Cassandra – La messa in scena del mito, un lavoro ispirato alla figura tra le più fragili delle eroine classiche, con la partecipazione dell’attrice Elisabetta Pozzi.

Di seguito il programma dell’intera manifestazione:

domenica 22 maggio 2011

A Roma Cultura all'Attacco

Cultura all’attacco
 Facce, storie, incontri, idee e iniziative
per (ri)costruire la scena culturale romana
  
Mercoledì 25 maggio ore 16,30 – 20,30
Alpheus
Via del Commercio 36



 Incontro